TESS/NASA new discovery

Abbiamo il piacere di presentare la scoperta e la caratterizzazione di un sistema planetario identificato con il codice TOI-1266, scoperto per la prima volta dalla fotometria TESS. Abbiamo confermato la natura planetaria dei transiti attraverso osservazioni di follow-up a terra, inclusa la fotometria di serie storiche, immagini ad alta risoluzione angolare, spettroscopia e immagini d’archivio.

Si tratta di una super-Terra e un pianeta di dimensioni inferiori a Nettuno che transitano tra il luminoso (K = 8,8), il quieto e il vicino (37pc) M3V nano TOI-1266. Convalidiamo la natura planetaria di TOI-1266 utilizzando quattro settori di fotometria TESS e dati dal telescopio SAINT-EX da 1 m appena immesso situato a San Pedro Mártir (Messico). Includiamo anche ulteriori fotometrie di follow-up a terra, tra cui quelle dell’osservatorio Canis Major sito in Castelnuovo Magra Italy, così come spettroscopia ad alta risoluzione e osservazioni di imaging ad alta angolazione. Il pianeta interno, più grande, ha un raggio di R = 2,37 + 0,16 −0,12 R⊕ e un periodo orbitale di 10,9 giorni. Il pianeta esterno, più piccolo ha un raggio di R = 1,56 + 0,15 -0,13 R⊕ su un’orbita di 18,8 giorni. Le temperature di equilibrio di entrambi i pianeti sono rispettivamente di 413 ± 20 K e 344 ± 16 K

La luminosità dell’host è trascurabile e l’attività combinata con l’architettura del sistema planetario e rapporti radio-stella favorevoli rendono TOI-1266 un sistema perfetto per dettagli e caratterizzazione. TOI-1266 rappresenta un’opportunità, vicino al fondo della sequenza principale, per studiare gli interni e le atmosfere di due pianeti appartenente allo stesso sistema che ha sperimentato percorsi evolutivi distinti.

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.